Circolare 185

Iscrizioni alle scuole dell’infanzia e alle scuole di ogni ordine e grado per l’anno scolastico 2024/2025

Circolare e nota ministeriale per le iscrizioni per l'anno scolastico 2024/2025

Avatar utente

Tiziana Camilli

Docente e referente

Come disciplinato nella nota MIM prot. n. 0040055 del 12 dicembre 2023, dal 18 gennaio 2024 e fino al 10 febbraio 2024
potranno essere presentate le domande di iscrizione al primo anno della scuola primaria e al primo anno della secondaria di I
grado attraverso il sistema on line della Piattaforma Unica, dalle ore 8:00 del 18/01/2024 alle ore 20:00 del 10/02/2024.
Le iscrizioni alla scuola dell’infanzia si effettuano, invece, in modalità cartacea e depositando la modulistica in segreteria.
Il nuovo accesso al sistema di iscrizioni on line
Al fine di favorire le iniziative di orientamento delle scuole e offrire un servizio utile per le famiglie, da quest’anno è stata
messa a disposizione la Piattaforma Unica (https://unica.istruzione.gov.it/it), punto di accesso unico per usufruire dei
principali servizi e strumenti del Ministero.
All’interno della Piattaforma Unica è presente il nuovo punto di accesso alle iscrizioni on line, con tutte le informazioni utili
per la procedura (“Iscrizioni”).
È possibile accedere al sistema di iscrizioni on line all’interno della Piattaforma Unica, sezione “Orientamento”
(https://unica.istruzione.gov.it/it/orientamento/iscrizioni), utilizzando le proprie credenziali SPID (Sistema Pubblico di
Identità Digitale), CIE (Carta di identità elettronica) o eIDAS (electronicIdentification Authentication and Signature).
Le istituzioni scolastiche destinatarie delle domande offrono supporto alle famiglie prive di strumentazione informatica.
Il modulo di domanda on line recepisce le disposizioni di cui agli articoli 316, 337- ter e 337-quater 4 del Codice civile e
successive modifiche e integrazioni, la domanda di iscrizione, rientrando nella responsabilità genitoriale, deve essere
condivisa da entrambi i genitori e gli esercenti la responsabilità genitoriale. A tal fine, il genitore o l’esercente la
responsabilità genitoriale che compila il modulo di domanda dichiara di avere effettuato la scelta in osservanza delle
suddette disposizioni del Codice civile, che richiedono il consenso di entrambi i genitori/esercenti la responsabilità
genitoriale.
Per quanto riguarda gli adempimenti vaccinali, si richiama l’attenzione su quanto previsto dal decreto-legge 7 giugno 2017, n.
73, convertito con modificazioni dalla legge 31 luglio 2017, n. 119, recante “Disposizioni urgenti in materia di prevenzione
vaccinale, di malattie infettive e di controversie relative alla somministrazione di farmaci”.
Si ricorda che la compilazione del modulo di domanda d’iscrizione avviene ai sensi delle disposizioni di cui al decreto del
Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000, n. 445, recante “Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in
materia di documentazione amministrativa”; i dati riportati nel modulo d’iscrizione assumono il valore di dichiarazioni
sostitutive di certificazione, rese ai sensi dell’articolo 46 del citato decreto del Presidente della Repubblica. Si rammentano le
disposizioni di cui agli articoli 75 e 76 del decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000, n. 445 che, oltre a
comportare la decadenza dai benefici, prevedono conseguenze di carattere amministrativo e penale per chi rilasci
dichiarazioni non corrispondenti a verità.
La domanda di iscrizione deve essere presentata a un solo istituto scolastico, ma le famiglie potranno indicare in subordine
fino a un massimo di altri due istituti di proprio gradimento.
Qualora, in base ai criteri di precedenza deliberati dal Consiglio d’Istituto, si verifichi un’eccedenza di domande rispetto ai
posti disponibili nella scuola di prima scelta, le domande non accolte vengono indirizzate verso gli altri istituti per i quali è
stato espresso il gradimento e il sistema “Iscrizioni on line” ne dà comunicazione a mezzo posta elettronica agli esercenti la
responsabilità genitoriale.
L’accoglimento della domanda di iscrizione da parte di una delle istituzioni scolastiche indicate nel modulo on line rende
inefficaci le altre opzioni.
Le iscrizioni di alunni/studenti con disabilità effettuate nella modalità on line sono perfezionate con la presentazione alla
scuola prescelta della certificazione rilasciata dalla A.S.L. di competenza, comprensiva della diagnosi funzionale. Il profilo di
funzionamento è trasmesso alla scuola dalla famiglia subito dopo la sua predisposizione.
Le iscrizioni di alunni/studenti con diagnosi di disturbo specifico di apprendimento (DSA), effettuate nella modalità on line,
sono perfezionate con la presentazione alla scuola prescelta della relativa diagnosi, rilasciata ai sensi della legge 8 ottobre
2010, n. 170 e secondo quanto previsto dall’Accordo Stato-Regioni del 25 luglio 2012 sul rilascio delle certificazioni.

Documenti

Circolari, notizie, eventi correlati

Cookie Consent with Real Cookie Banner